Comune di Terre del Reno

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
RSS
Tu sei qui: Home Notizie Protocollo Regionale per i Centri Estivi

Protocollo Regionale per i Centri Estivi

Centri Estivi 3-12 anni. Ecco il Protocollo per la riapertura in sicurezza dall'8 giugno

E' stato approvato il PROTOCOLLO REGIONALE per i Centri Estivi dell'Emilia-Romagna.

ALLEGATO 1

ALLEGATO 2

ALLEGATO 3

 

La Regione Emilia-Romagna ha pubblicato il protocollo regionale relativo ai centri estivi.
I soggetti gestori privati che intendono attivare un centro estivo, anche qualora si svolga presso strutture o spazi, normalmente destinati ad altra attività, devono inoltrare all'Amministrazione Comunale sede della struttura una Dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà.
Tale Dichiarazione deve essere firmata dal soggetto gestore o dal legale rappresentante della persona giuridica e deve attestare il possesso dei requisiti previsti dal Protocollo regionale unitamente all'impegno a provvedere alla copertura assicurativa di tutto il personale coinvolto, degli eventuali operatori volontari e dei frequentanti al campo estivo.  La Dichiarazione deve essere redatta secondo il fac-simile, allegato 2 al Protocollo regionale.
Ai fini dei controlli di pertinenza, il comune trasmetterà all'Ausl competente l'elenco dei centri estivi attivati.
La normativa regionale prevede poi che il Comune eserciti sui centri estivi a favore di minori, le funzioni di vigilanza sul funzionamento delle strutture, dei servizi e delle attività, fatti salvi i controlli di competenza dell'autorità sanitaria. L'attivazione di un centro estivo senza la presentazione della dichiarazione comporterà la sospensione delle attività e l'applicazione delle sanzioni previste dal regolamento comunale.