Comune di Terre del Reno

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
RSS
Tu sei qui: Home Notizie S.O.S. Cimici Asiatiche - Teniamole fuori dalle nostre case

S.O.S. Cimici Asiatiche - Teniamole fuori dalle nostre case

Informativa Regionale sui metodi di contrasto alle cimici asiatiche

La cimice asiatica (Halyomorpha hayls) è un insetto originario della Cina che è stato segnalato per la prima volta in Italia nel 2012 e che, nel corso degli anni successivi, si è diffuso in tutta la Pianura Padana causando gravi danni alle principali colture frutticole (pero, pesco, melo e actinidia).
E' molto diffusa in tutto il territorio e la si può osservare anche su molte specie sia spontanee (siepi, alberi ad alto fusto) che coltivate (mais, soia, ecc.). E' in grado di arrecare gravi danni alle produzioni agricole nel periodo primavera-estate e per passare l'inverno si rifugia all'interno degli edifici come abitazioni, magazzini e garage.

E' NECESSARIO SAPERE:

  • Le cimici asiatiche si nutrono di piante, non pungono e non sono pericolose per l'uomo;
  • emettono una sostanza particolare che permette loro di concentrarsi in gran numero in punti riparati delle abitazioni, per passare l'inverno in una sorta di letargo;
  • se rimangono all'aperto non sopravvivono alle basse temperature invernali;
  • se disturbate, possono emettere un odore sgradevole come le cimici che già conosciamo.

E' consigliabile eliminare le cimici presenti nelle nostre abitazioni impiegando solamente metodi naturali, senza ricorrere all'uso di insetticidi che sono spesso poco efficaci e necessitano di ripetute applicazioni.

PER IMPEDIRE L'INGRESSO NELLE CASE:

  • Collocare zanzariere o reti antinsetto alle finestre, attorno ai comignoli dei camini non in uso, sulle prese d'aria ed alle finestre dei sottotetti;
  • sigillare, dove possibile, crepe, fessure e tutti quegli accessi che consentono il passaggio delle cimici. Ad esempio tubazioni, canalizzazioni, feritoie e altre aperture.

PER ELIMINARE QUESTI OSPITI INDESIDERATI:

  • Utilizzare strumenti di pulizia per la casa che emettono vapore per stanare gruppi di cimici annidate in aree come cassonetti, infissi, tubature, ecc.;
  • utilizzare l'aspirapolvere per raccogliere le cimici che si trovano in posti più facilmente raggiungibili o che sono state stanate col vapore. E' possibile usare anche bombolette di ghiaccio spray per far cadere le cimici a terra prima di raccoglierle.

E' BENE RICORDARE CHE LE CIMICI RACCOLTE VANNO ELIMINATE IMMEDIATAMENTE E NON VANNO LIBERATE ALL'ESTERNO!

Informativa Regionale Completa